PROGETTO CULTURA, SPERANZA E PACE – CASA SELAM

PROGETTO CULTURA, SPERANZA E PACE – CASA SELAM

Beneficiari: Giovani rifugiate politiche provenienti dall’Eritrea

La Cooperativa DoMani con questo progetto, strettamente legato ai ‘Corridoi Umanitari’, si dedica all’ inserimento e l’integrazione di sei ragazze rifugiate, provenienti dai campi profughi dell’Etiopia e caratterizzate da grandi fragilità. Grazie al sostegno della Diocesi di Bologna, della Fondazione Carisbo e alla collaborazione con le suore francescane dell’Immacolata di Palagano, la Coop Domani ha attivato questo progetto con l’obiettivo di supportare l’integrazione delle ragazze nel nostro paese, puntando al raggiungimento di una loro autonomia economica entro la fine del progetto. Il progetto Cultura Speranza e Pace, prevede, per la durata massima di un anno, l’attivazione da parte della Cooperativa DoMani dei seguenti servizi per ogni beneficiaria:

  • Corsi di alfabetizzazione della lingua italiana
  • Supporto legale finalizzato all’ottenimento dei documenti
  • Attività di supporto psicologico
  • Attività di integrazione
  • Corsi di formazione
  • Attività volte all’autonomia abitativa e lavorativa
Chiudi il menu

restiamo in contatto!

Iscriviti

* indicates required

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità descritte dalla privacy policy

Puoi disisciverti in qualsiasi momento cliccando sull'apposito link nelle mail.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.